concertiJazzMusica

Jazz Jam Libre, da martedì 10 gennaio al Laguna Libre

Ogni martedì dalle ore 21.30.

“Jazz Jam Libre” vuole essere per la città di Venezia un laboratorio musicale in cui sperimentare e dialogare con suoni e voci senza vincoli di genere musicale. Questo incontro, che si terrà con appuntamento settimanale nel nuovo spazio veneziano di Laguna Libre, vuole diventare un “contenitore” in cui mettere e fondere assieme tutti i linguaggi possibili con ispirazione ed estro, con intuizione ed energia, facendoli divenire azione armoniosa e creativa, attraverso la ricerca, la sperimentazione e la commistione di codici e culture diverse, che la musica da sempre riesce a riunire assieme.

 

Negli incontri di “Jazz Jam Libre” ci sarà una “resident band”, formato da alcuni tra i più validi musicisti della scena veneziana e del territorio che si alterneranno ad un ospite solista, quest’ultimo servirà nella jamsession, a dare una direzione musicale e una maggior varietà di repertorio nella performance.

Jazz Jam Libre è un esperienza musicale che intende coinvolgere pubblico e attori del progetto, abbattendo la barriera tra chi suona e chi ascolta. Questo incontro musicale, vuole condividere ed arricchire di esperienze tutti gli artisti e il pubblico che vi parteciperanno, utilizzando linguaggi e codici comuni che mutano e si aggiornano proprio attraverso l’esperienza dello stare insieme e dell’ascoltarsi.

“Jazz Jam Libre” vuole mettere in relazione i diversi linguaggi artistici, favorendo l’incontro la sperimentazione e la progettazione partecipata con artisti/associazioni del territorio e di diversa estrazione e provenienza etnica. Un processo creativo che offre nuove opportunità di dialogo e scambio culturale, sostenendo il valore dell’incontro e del fare insieme.

L’esperimento della performance della jamsession di “Jazz Jam Libre”, si propone di dare valore al carattere inclusivo del fare musica e alla propensione dei musicisti ad incontrarsi e a fare tesoro delle connessioni che offre il portare fuori di sè il frutto del proprio percorso artistico. In questo contesto, ognuno si potrà alimentare dell’energia creativa dell’altro, rispettandone intenzioni, emozioni e idee, con un’istintiva consapevolezza di dare/avere e produrre reciproco.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *