Uncategorized

La mostra “Sud, i simboli reinterpretati” di Rita Pedullà prorogata fino a sabato 13 maggio…

Pubblicato il

“La terra d’oro, la chiamo. Terra del sole. Terra che brucia. La terra dei santi che si portano in strada…” Rita Pedullà

In mostra colorati stendardi di grandi dimensioni trasformano le sale in un’ambiente magico, raffigurano semplici oggetti e riti del quotidiano, che nelle mani di Rita Pedullà sono esaltati ed elevati ai potenti simboli che comunicano la cultura antica, tutt’oggi vivente nel Sud, la terra d’oro.

Rita Pedullà

Se la grafica e la pittura hanno dato lo slancio, sono la sua vita, i suoi viaggi, le sue esperienze e l’analisi di ciò che la circonda a rendere le sue opere immagini radicali nel sub cosciente del visitatore.
Quel senso di familiare e di conosciuto che le accomuna fa avvicinare alle opere creando uno scambio di sensazioni fino a renderle parte sé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *