Arte e Mostre

Mostre in esposizione

Ogni spazio del ristorante diventa vetrina della bellezza grazie ai numerosi, artisti, fotografi, artigiani, illustratori e pittori che condividono il loro lavoro e la loro ricerca.   Uno spazio espositivo dedicato e disponibile a questo fine, ma l’interezza dei locali di, incluso il corridoio d'ingresso e la sala ristorante è utilizzata come spazio mostre per un totale di 174 mq ad uso allestimenti.

MADONNING di Paola Volpato

Le 14 tavole qui rappresentate sono la parte conclusiva del progetto performativo "MADONNING" cui hanno aderito circa 50 donne della città di Mestre e di Venezia. Indagano il significato del sacro-madonnità nel quotidiano, rintracciato attraverso la riflessione sulla gratitudine verso … (l'azione spinge ad un guardarsi dal fuori del tempo storico). L'intero percorso, svolto prima a Mestre e poi a Venezia, comprende interviste, fotografie, elaborazioni digitali, ritratti fotografici di luoghi, persone, testi poetici, memorie e varie lettere cosicchè il lavoro finale diventa un percorso condiviso e collettivo.
Ad ogni ritratto è abbinata una foto e una frase pensata per essere trascritta sul quadro come messaggio/post it a chi lo guarda.

PAOLA VOLPATO
Nata a Venezia, si è diplomata all'Accademia di Belle Arti di Venezia-Scuola Libera del Nudo e alla Scuola Internazionale di Grafica Dal 1984 espone in numerose mostre personali e collettive.
Nel 2014 è vincitrice del concorso Arte in campo di Todi ed è premiata al Contemporary Art Talent Show nell'ambito dell'evento fieristico ArtePadova. Opere in collezione permanente presso: Museo Arte Contemporanea ad Ebene Rechenau (Austria), Museo di Arte Moderna di Vladimir (Mosca), coll. Frostburg State University; coll. Università di Norfolk-Virginia, varie pinacoteche comunali tra cui Napoli, Vicenza, Noale, Treviso, Caorle; collezione quadreria Centro don Vecchi, Mestre Venezia. Ospedale di Mirano (murales nuovo ingresso Oncologia), Scuola Materna "Italo Calvino" di Noale, Istituto romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia.

Africa Indoors | Fotografie di Monia Antonioli

Monia Antonioli è una fotografa lombarda (è nata a Cremona) ma negli ultimi vent’anni ha sempre vissuto all’estero. Attualmente abita a Londra, dove si è trasferita dopo la laurea in lingue e letterature straniere.
Ha iniziato la sua scoperta del mondo africano grazie ad un’esperienza di volontariato in un remoto villaggio del Kenya, nel quale ha vissuto per circa un anno, lontana dalle rotte turistiche più note.

La Mostra, intitolata “Africa indoors – A porte aperte nel mondo”. Con quindici scatti, Monia ci porta in un viaggio alla scoperta dei volti della sua Africa. La mostra è visitabile fino al 9 giugno.

Vogalonga - Marco Polo Associazione Fotografica Venezia

In occasione della 44° edizione della Vogalonga, presso Laguna LIBRE troverete le foto di alcuni soci della Marco Polo Associazione Fotografica Venezia scattate negli scorsi anni.